fbpx

Come vengono effettuate le spedizioni

Le spedizioni in territorio nazionale italiano sono affidare a Poste Italiane SpA ed è possibile, per il territorio italiano, richiederle sia standard (senza tracciamento) che con Raccomandata (tracciabile).

Il costo della spedizione STANDARD è di 2,00 euro a copia e avviene per gli abbonati con la modalità PostaTarget, che assicura la consegna per l’85% delle spedizioni entro 5 giorni lavorativi e per i singoli acquisti tramite Pieghi di Libri, la cui spedizione può impiegare fino a 3 settimane per la consegna.

Il costo della spedizione tramite RACCOMANDATA è di 5,00 euro a copia e consente il tracciamento della spedizione.

Le riviste vengono generalmente spedite il giorno stesso dell’acquisto (è possibile verificarne la spedizione accedendo all’area utenti di www.passioneamiga.it), tranne ovviamente nei giorni festivi.

Il responsabile della correttezza dell’indirizzo di destinazione è il cliente, pertanto vi preghiamo in fase d’acquisto di verificare che l’indirizzo che abbiate inserito sia corretto. Se doveste cambiare indirizzo di spedizione (per gli abbonati) o se vi accorgete che avete inserito un indirizzo sbagliato, vi preghiamo di contattare tempestivamente spedizioni@passioneamiga.it.

Qualora la spedizione non sia arrivata entro 3 settimane, vi preghiamo di contattarci ad abbonamenti@passioneamiga.it o a spedizioni@passioneamiga.it riportando il numero del vostro ordine. Non capita spesso, ma può capitare che Poste Italiane smarrisca una busta, nel tal caso faremo di tutto per recapitarvene un’altra.

Le spedizioni per l’estero hanno un costo variabile a seconda del Paese di destinazione, per qualsiasi informazione dettagliata vi preghiamo di scriverci a spedizioni@passioneamiga.it .

 

Nota:

Il nostro staff fa di tutto per cercare di accontentare le singole richieste specifiche, ma non può fare miracoli. Ad esempio, qualora abbiate inserito un indirizzo di destinazione sbagliato e non lo comunichiate, non può fare verifiche per correggerlo. Ci è capitato che un lettore di Genova abbia inserito un indirizzo di destinazione errato e la spedizione è tornata indietro dopo un mese. Abbiamo contattato il cliente che ci ha fornito un secondo indirizzo, errato anche questo. Il cliente ha poi cominciato ad insultarci tramite e-mail per la mancata ricezione della rivista e a quel punto è stato preferibile fare un rimborso.

Vi preghiamo di porre attenzione all’indirizzo di spedizione e di avere pazienza per l’attesa durante la consegna. 🙂